Progetto Panda Varese

Progetto integrato di sostegno alla genitorialità

Il progetto presso lo Spazio Ascolto di via Bagaini al 9 pone al centro la donna in gravidanza e nel puerperio, la relazione madre-bimbo ed il sostegno alla genitorialità per prevenire, o eventualmente trattare, qualsiasi forma di disagio psicologico possa presentarsi.

Le nostre Finalità
Il progetto Panda Varese, pone il suo principale obiettivo nel supporto alla madre durante tutto il percorso della gravidanza e della sua ideazione e realizzazione (in caso di gravidanza assistita) e nel periodi immediatamente successivo alla nascita del bambino fino al suo terzo anno di vita. L’obbiettivo a cui si vuole giungere è di favorire la nascita e la crescita di una “base sicura” che sia di appoggio al processo di sviluppo del piccolo ma anche elemento di lettura positiva di sé della donna ed elemento strutturale del suo benessere psichico ed emotivo. E’ altresì importante considerare come risorsa preziosa la presenza di altre figure significative intorno al piccolo, siano esse il padre, ormai sempre più coinvolto sin dalle prime fasi della “attesa”, che i nonni, i fratelli o altre figure di accudimento, come per esempio chi si occupa del bambino insieme ai genitori, ormai molto importanti nell’organizzazione familiare.

Le nostre Attività
Le attività di Progetto Panda Varese sono organizzate principalmente nella sede dell’associazione presso lo Spazio Ascolto di via Bagaini al 9 a Varese.Tale Servizio è disponibile a fornire una presa in carico psicologica, ed eventualmente psichiatrica, configurandosi come attività che nasce anche dal reperimento delle necessità rilevate da parte dei potenziali invianti ovvero i Servizi Territoriali nelle vesti dei Consultori Familiari, Pediatri di base e Medici di Medicina Generale che aderiranno all’iniziativa. Il team di professioniste che opera nel Progetto svolge da anni la propria attività in ambito psicologico, psichiatrico e psicoterapeutico ed il lavoro che si è posto di realizzare è volto fine di tracciare una linea di continuità e di competenza specialistica con l’operato dei professionisti che sul territorio già sono referenti della salute psicofisica della donna e del bambino.

Nell’intento dunque di poter rilevare precocemente i segnali di malessere psicologico per promuovere il benessere mentale della donna e del bambino, affrontando i disturbi precoci nel rapporto genitore-figlio e sostenere la diade a costruire insieme una narrazione delle loro esperienze, il Progetto Panda Varese riguarda:

1. Da un lato, la creazione di un nodo di collegamento e integrazione rispetto ad una rete di consulenza specializzata, ponendosi dunque come servizio integrativo nei confronti dei servizi già attivi sul territorio in tale ambito (quali ad esempio i Consultori ASL o gli ambulatori specialistici).

2. Dall’altro lato, la creazione di uno Spazio-Ascolto specialistico formazione e consulenza in grado di fornire e mettere a disposizione alcune importanti competenze psicologiche e psichiatriche al fine di attuare adeguati interventi di sostegno e supporto, in particolar modo di quelle situazioni a rischio di sviluppo di disordini psichici sia per ciò che concerne la donna sia per ciò che concerne la dinamica nella relazione madre-bambino.

In tal senso sono state messe in atto procedure di trattamento mirate quali:
• Interventi di Counseling Individuali
• Interventi di Sostegno Interpersonali di gruppo pre e postnatali (questi ultimi rivolti più specificatamente alle situazioni in cui si riscontri lo sviluppo o il rischio di sviluppo di un certo grado di disagio psicologico)
• Interventi di tipo Educativo sulla Genitorialità e sullo sviluppo del bambino diretti alla coppia in relazione alla preparazione alla genitorialità e alle possibili ed eventuali difficoltà che si possono incontrare in seguito ad un evento così importante quale la nascita di un bambino
• Interventi di Consulenza Specialistica agli operatori attivi nei Servizi Territoriali in merito ai temi e alla problematiche in questione (supervisione di casi clinici, gestione attività di team specialistici..) e al fine di poter mettere il personale nelle condizioni di poter individuare e dunque intervenire in quelle situazioni emergenti come situazioni a rischio di evoluzione di disordini psicologici, sia per ciò che riguarda la donna, sia per ciò che concerne la relazione madre-bambino, garantendo assistenza ad entrambi i protagonisti della relazione
• Interventi di Integrazione rispetto alle attività già operanti sul territorio e attinenti a ciò che concerne la gravidanza, la genitorialità, la nascita di un bambino e la relazione madre-bambino. Esempi di tali attività possono essere i Corsi Pre-Parto o i Corsi di Infant Massage.

La nostra Equipe
Francesca Bellorini, Psicologa, Specializzanda in Psicoterapia ad Indirizzo Cognitivo presso la Scuola SITCC (Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva) di Como. Ospedali Riuniti Bergamo, Neuropsichiatria Infantile. Socio corrispondente SITCC. All’interno del progetto Panda Varese si occupa prevalentemente del’ attività clinica con i minori.

Daniela Bertamini, Psicologa, Psicoterapeuta, Dottoranda di Ricerca in Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi di Torino. Counsellor in Sessuologia Clinica, Socio Ordinario SITCC. Oltre a svolgervi attività clinica con adulti, coppie e famiglie, è Referente per il coordinamento della formazione e dei tirocini del Progetto Panda Varese.

Marina Franzetti, Psicologa, Psicoterapeuta, psicologa Advisor Servizio Tutela Minori, distretto di Somma L.do Consulente Tecnico per il Tribunale di Varese. Socio ordinario SITCC. Si occupa dell’attività clinica con gli adulti all’interno del Progetto Panda Varese.

Silvia Rinaldi, Medico specialista in Psicologia Clinica, Psicoterapeuta. Dottoranda di Ricerca in Scienze della Comunicazione presso l’Istituto di Comunicazione Sanitaria (ICH) dell’Università della Svizzera Italiana, Lugano. Socio ordinario, Responsabile SITCC regione Lombardia. E’ responsabile del Progetto Panda Varese e svolge in questo contesto attività clinica medico psicofarmacologica.

Maria Zaccagnino, Psicologa, Dottore di Ricerca in Psicologia dello Sviluppo, Assegnista Borsa biennale post-Dottorato in Psicologia Clinica presso L’Università degli Studi di Torino. Specializzanda in Psicoterapia ad Indirizzo Cognitivo presso la Scuola SITCC di Torino. Assistente post-doc presso l’Università della Svizzera Italiana, Lugano. Socio corrispondente SITCC. E’ Referente per il coordinamento della ricerca del Progetto Panda Varese e svolge attività clinica quale esperta nell’osservazione madre-bambino.

Il progetto Panda Varese è altresì riferimento per le attività di tirocinio della Scuola di Formazione in Psicoterapia Cognitiva di Como riconosciuta SITCC (Società Italiana di terapia Comportamentale e Cognitiva) e si avvale per le proprie attività della collaborazione di studenti in formazione, coinvolgendo loro attivamente nella ideazione e realizzazione del progetto stesso (tutoring).

I nostri Partners e la Rete
ASL Varese, Direzione Sociale
Fondazione Comunitaria del Varesotto ONLUS
Centro di Terapia Cognitiva, Scuola di Psicoterapia Cognitiva, Como

TEMPI
Avvio: gennaio 2008

CONTATTI
Responsabile di progetto: Dott.ssa Silvia Rinaldi
Spazio Ascolto di Via Bagaini al 9,  Via Bagaini, 9 – 21100 Varese

PER INFORMAZIONI
Tel: +39-347.2427287
spazioinviabagaini9@libero.it

LINK AMICI
www.asl.varese.it
www.fondazionevaresotto.it
www.centroterapiacognitiva.it

Scarica Brochure (PDF)

Scarica Locandina (PDF)

Comments are closed.